GIARDINO IN STILE: GIAPPONESE

GIARDINO IN STILE: GIAPPONESE

Buona parte della tradizione giapponese prevede piccole dimensioni, riservatezza e silenzio.

I giardinieri giapponesi hanno definito formalmente gli elementi e le piante necessari. Provate a includerne alcuni: un piccolo elemento acquatico, un passaggio di pietre, sassi, ghiaia rastrellata, una lanterna di pietra giapponese, un piccolo acero giapponese, un pino nano e un bambù. Evitate il colore, il legno tinto e i vasi di colori vivaci.
Questo progetto è adatto a uno spazio molto piccolo, con uno sfondo di piante (bambù, aceri e pini nani) e comprende una lanterna di pietra, massi e rocce, ghiaia rastrellata e uno shishi odoshi (o scaccia-cervi), un elemento acquatico giapponese di bambù.

DA CONSIDERARE

Un tranquillo, ordinato, immutabile giardino giapponese è adatto al resto della famiglia? Occorre per esempio una zona in cui i bambini possano giocare?

VARIANTI

In questo progetto è previsto uno shishi odoshi, ma potreste preferire qualcosa di più scultoreo, come una vasca di pietra giapponese, simile a una vasca per uccelli.

TESTO FOTO
Un tradizionale giardino giapponese con acero, grandi pietre e ghiaia rastrellata.

Tutti i commenti

lascia un commento